Ti offriamo un Report Gratuito della tua Pagina Facebook.

ROI Ottimizzato

Per curare la tua pagina e progettare le tue campagne non ci affidiamo al caso, ma alla matematica.

Monitoraggio e Controllo

Sui social, ogni singola azione ha un valore economico. Ti diremo quanto profitto genera ogni singolo Post e campagna.

Targetizzazione avanzata

Tramite una targetizzazione avanzata mostreremo i tuoi contenuti solo a chi è interessato, senza sprecare energie e risorse.

Social Media Marketing, l’approccio professionale ai social networks.

Il Social Media Marketing, dalla definizione degli obiettivi ai piani editoriali dei contenuti.

Social Media Manager

Il Winner Taco di Algida, un prodotto che è tornato in produzione per una precisa richiesta del pubblico social dell’azienda.


Il Social Media Marketing è la gestione professionale di una pagina social
. Un mondo, quello dei social, che puo’ essere fonte di enorme soddisfazione per la tua attività, ma anche causare crisi d’immagine o perdita di valore del Brand, se affrontato con leggerezza e senza la programmazione tipica del Social Media Marketing. Una pagina aziendale infatti non segue le stesse regole di un profilo privato e farla gestire ad una persona impreparata che non sa cosa sta facendo, a partire dal tipo di contenuti, la frequenza di aggiornamento e la linea di comunicazione da adottare, è l’errore più grande, ma anche il più comune, a cui purtroppo si assiste.

Nel panorama delle PMI, per un’azienda consapevole della forza del Social Media Marketing e delle opportunità dei social networks, ce ne sono 100 che fanno gestire il loro profilo aziendale a persone che all’interno dell’Azienda hanno solitamente tutt’altra mansione e “curano” l’immagine dell’azienda se e quando hanno tempo a disposizione, con contenuti completamente improvvisati e nessun obiettivo in mente. Ma il pubblico se ne accorge e indovinate un pò? Il risultato è una pagina fantasma in cui, a parte il titolare, i suoi parenti e i dipendenti dell’azienda non c’è traccia di coinvolgimento o di community, figuriamoci di fidelizzazione o obiettivi di vendita da raggiungere.

Ti abbiamo parlato di questo perchè la differenza tra una gestione dei social networks di livello amatoriale e una gestione di tipo professionale sta esattamente qui: identificazione degli obiettivi, programmazione, creazione e rilascio dei contenuti, in modo organico e a pagamento, e infine analisi dei risultati e del ROAS. Nelle pagine social curate a livello professionale, adesso lo sai, ogni azione, ogni parola e ogni contenuto è in funzione, ancora una volta, di un preciso obiettivo e pubblico, e i risultati vengono analizzati, per migliorare, in un ciclo che potenzialmente non ha mai fine.

Non solo, la branca del Digital Marketing che opera sui social networks, il social media marketing appunto, viene sempre inquadrato, come tutte le altre azioni di marketing, nel contesto piu’ ampio della strategia digitale, così da far funzionare in modo integrato i canali social, il sito internet, l’email marketing, le campagne AdWords e ogni altra azione di marketing che può essere messa in campo per la tua azienda. Adesso ammetterai che si tratta di una visione, e un punto di vista, sicuramente diversi da un semplice post lanciato giusto per dire qualcosa.

Il nostro lavoro sui social networks puo’ avere diversi obiettivi, tra cui:

  • Trasmettere i valori aziendali e rafforzare la personalità del tuo Brand
  • Creare piani editoriali di contenuti compatibili con obiettivi di business, target di riferimento e fasi del funnel
  • Targetizzazione e Custom Audience
  • Customer care, gestione delle crisi e dei commenti negativi
  • Promuovere contenuti creati tramite meccanismi di condivisione virale e campagne a pagamento
  • Analisi dei risultati economici e ottimizzazione del ROAS
    .

Ad ogni Azienda il suo social.

Quando usare Facebook o Twitter, oppure Linkedin o Instagram. E Pinterest?

Social Media Manager

L’impostazione dell’obiettivo in Facebook Business Manager, per la creazione di campagne pubblicitarie a pagamento.

Adesso che hai compreso in cosa differisce la gestione di un profilo privato da una pagina aziendale gestita da un professionista potresti chiederti perchè alcune aziende sono presenti su Facebook ma non su Instagram, oppure decidono di aprire solo un profilo Linkedin senza badare a Facebook. Il motivo è semplice e si basa sul fatto che sebbene siano tutti social networks, ma sono piattaforme profondamente differenti tra loro, frequentate ciascuna da un pubblico molto diverso, diviso per interessi, fascia d’eta, abitudini, tipi di comunicazione, ceto sociale, istruzione e scopi diversi. Quindi per rispondere su quale sia il social piu’ adatto alla tua azienda inizia ponendoti la domanda per eccellenza: da chi è composto il mio target? E poi scendi nel dettaglio con altre domande, vendi al consumatore finale o ad altre aziende? In quale paese vivono la maggioranza dei tuoi clienti? Che tipo di contenuti preferiscono? Una volta consapevole che magari i tuoi potenziali clienti sono rappresentati da persone di sesso femminile, benestanti e della fascia d’eta’ dai 40 ai 50, la risposta giusta, probabilmente, sarà Pinterest. Giusto per farti capire che aprirai la pagina dove ci sono maggiori possibilità di entrare in contatto con il tuo target.

Obiettivi e uso dei social networks.

Una fonte inesauribile di informazioni su cui basare la strategia aziendale.

I motivi per cui un’azienda dovrebbe avere una presenza forte e professionale sui social networks sono molti, tra i principali:

  • Aumentare la riconoscibilità e la visibilità del proprio Brand
  • Allargare il proprio target grazie alla creazione delle buyer personas e alla profilazione avanzata tipica dei social networks
  • Accedere ad una fonte di informazione sugli utenti ampia e precisa: gli Insight della pagina
  • Veicolare il traffico verso il sito internet aziendale e facilitarne il posizionamento sui motori
  • Portare a conoscenza del target nuove iniziative volte a promuovere le vendite, tramite contenuti, campagne ad hoc e landing page dedicate
  • Offrire assistenza diretta agli utenti, dal customer care dedicato ai messaggi privati
  • Godere di costanti feedback da parte degli utenti, che permettono all’azienda di conoscere i comportamenti d’acquisto e le tendenze del mercato di riferimento
  • Aumentare la fedeltà degli utenti verso il brand, creando, attraverso la costruzione di relazioni, un senso di comunità tra chi segue la pagina

I pericoli dei social networks.

Social media crisis, attacchi di haters e commenti negativi. L’importanza della Social Media Policy

Per una serie di ragioni che non staremo a spiegare in questa pagina, la vostra azienda, verosimilmente, si troverà prima o poi ad affrontare sui social networks delle situazioni spiacevoli che in assenza di un Social Media Manager che ha disposto una precisa policy al riguardo, dovrete gestire da soli, consapevoli che tra un cliente risentito e la vostra immagine è sempre la seconda che rischia più grosso. Nell’era dei social networks si fatica moltissimo per creare fiducia ed attaccamento al brand da parte degli utenti ma ti sorprenderesti a scoprire che basta un attimo per vanificare il lavoro di mesi o di anni, anche con un semplice commento sbagliato o un post che alcuni, anche senza motivo, hanno ritenuto offensivo. Proprio per le dinamiche della comunicazione social quindi, istantanee e senza filtri, è più che mai importante saper gestire nel modo corretto questo tipo di situazioni.

Contattaci adesso.